Sei qui: Home

Comune di Gussola(CR)

PROGETTO DISTRETTUALE "CONCILIATION TIME"

PDF  Stampa  E-mail  Scritto da segreteria    Giovedì 25 Giugno 2015 07:54

Il Consorzio Casalasco Servizi Sociali, in conformità a quanto definito nel progetto CONCILIATION TIME finanziato dall’ASL di Cremona nell’ambito del programma regionale conciliazione famiglia-lavoro, attuato da Regione Lombardia, in convenzione e con il finanziamento del Dipartimento per le Pari Opportunità, a seguito di Intesa in Conferenza Unificata dell’Ottobre 2012, ha indetto

1) Il Bando per l’assegnazione di voucher sociali a favore di famiglie con figli in età compresa tra 0 e 13 anni per l’acquisto di servizi integrativi volti alla conciliazione tra tempi di vita e di cura dei figli (con scadenza 30 Agosto 2015);

2) il Bando per l’assegnazione di voucher sociali a favore di famiglie con problematiche di non autosufficienza e disabilità (anche non conviventi entro il secondo grado di parentela/affinità) per l’acquisto di servizi integrativi volti alla conciliazione tra tempi di vita e di cura (con scadenza 30 Agosto 2015).

Per saperne di più, clicca sui link sottostanti:

1) Bando a favore di famiglie con figli da 0 a 13 anni che usufruiscono di servizi per la conciliazione

2) Bando a favore di famiglie con problematiche di non autosufficienza e disabilità che usufruiscono di servizi per la conciliazione

Sempre nell’ambito del progetto CONCILIATION TIME, si pubblicano, inoltre, una brochure riepilogativa di alcuni servizi attivati per l'estate sul nostro distretto a favore di famiglie con minori e una con le iniziative di sollievo per anziani.

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 25 Giugno 2015 08:36 )
 

TASI 2015 - TRIBUTO SERVIZI INDIVISIBILI

PDF  Stampa  E-mail  Scritto da Administrator    Venerdì 29 Agosto 2014 00:00

Dal 1° gennaio 2014 lo Stato ha istituito la IUC (Imposta Unica Comunale)  - art. 1, commi 639 e seguenti della legge 27.12.2013 n. 147 (legge di stabilità 2014).

La IUC si compone di:

 • Tasi (Tributo per i servizi indivisibili)

• Imu (Imposta municipale propria)

• Tari (Tassa sui rifiuti; sostituisce TARSU/TARES).

Le informazioni che seguono riguardano l’applicazione della Tasi, che è finalizzata a finanziare alcuni servizi pubblici resi all’intera collettività (illuminazione pubblica, protezione civile, tutela ambientale ecc.).

 

CHI DEVE PAGARE LA TASI 2015


La normativa nazionale prevede che la Tasi sia dovuta da tutti coloro che possiedono o detengono fabbricati a qualsiasi titolo, compresa l'abitazione principale, e le aree fabbricabili, ad eccezione dei terreni agricoli. Tuttavia, come consentito dalla legge, il Consiglio Comunale di Gussola ha deciso di applicare la Tasi limitatamente a:

  •  Abitazione principale e immobili ad essa equiparati e relative pertinenze (con esclusione di quelle classificate nelle categorie  catastali A1, A8, A9);
  • Fabbricati rurali strumentali.

Nel Comune di Gussola, pertanto, La Tasi non deve essere pagata da coloro che possiedono o detengono fabbricati diversi dall’abitazione principale, né dai proprietari di aree fabbricabili e/o terreni agricoli, per i quali è invece richiesto il pagamento dell'IMU.

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 11 Giugno 2015 10:47 )
 

I.M.U. 2015

PDF  Stampa  E-mail  Scritto da Administrator    Giovedì 09 Gennaio 2014 00:00

IMU 2015: Versamento acconto entro il 16 GIUGNO 2015

 Dal primo gennaio 2014 (e anche per l'anno 2015) l'imposta municipale propria (IMU) non si applica al possessore dell'abitazione principale e delle pertinenze della stessa ad eccezione di quelle classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9 per le quali continuano ad applicarsi l'aliquota deliberata dal Comune e le detrazioni relative.

Ultimo aggiornamento ( Martedì 12 Maggio 2015 07:09 )
 
Pagina 1 di 5